IT ES EN FR PT    Login

FMSI osservatore nella riunione del Consiglio direttivo dell’Istituto interamericano del bambino e dell’adolescente

Cile - 10  ottobre  2016


FMSI è stata invitata dall’Istituto interamericano del bambino e dell’adolescente (IIN) a partecipare, in qualità di osservatore, alla 91ª riunione ordinaria del suo Consiglio direttivo, che si terrà il 27 e 28 ottobre a Santiago del Cile. In questa occasione, FMSI sarà rappresentata da Georg Raczynski, referente di FMSI Cono Sur in Cile e coordinatore dell’Ufficio di solidarietà della Provincia marista di Santa María de los Andes.

L’anno scorso lo stesso evento si è tenuto nella città di Antigua, in Guatemala, e i Maristi hanno partecipato rappresentati da FUNDAMAR, la fondazione marista del Guatemala.

 

All’ordine del giorno della riunione dell’IIN, accanto alle consuete questioni di gestione, ci saranno i seguenti punti:

-       Programmazione 2017 nel quadro del Piano di Azione 2015-2019;

-       Presentazione del Comitato delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia (presentazione a cura di Luis Pedernera, membro eletto);

-       Tavolo tecnico sulla violenza contro i minori;

-       Tavolo tecnico su abuso e sfruttamento sessuale dei minori (di particolare interessa sarà l’intervento di Marta Santos Pais[1]: A 20 anni da Stoccolma: lo sfruttamento sessuale come violenza);

-       Tavolo tecnico sulla tutela di bambini, bambine e adolescenti sottratti alla custodia dei genitori;

-       Presentazione sulla partecipazione dei bambini e degli adolescenti;

-       Presentazione della piattaforma regionale per la difesa dei diritti dei minori con referenti adulti soggetti a privazione della libertà.

 

L’Istituto interamericano del bambino e dell’adolescente è l’ente dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) specializzato sui temi dell’infanzia.

La partecipazione di FMSI alla riunione del Consiglio direttivo dell’IIN sarà una magnifica opportunità per interagire con attori rilevanti per la difesa e la promozione dei diritti dell’infanzia nel continente americano, per costruire reti e rimanere informati sui progressi che si vanno realizzando.



[1] Rappresentante speciale del Segretario generale per la violenza contro i minori.