FMSI | Fondazione Marista per la Solidarietà Internazionale - ONLUS Official website of the Marist International Solidarity Foundation - ONLUS http://www.fmsi-onlus.org HUMANITY – Essere umani con gli esseri umani http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64114 http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64114 23  maggio  2017<p>Continua l&rsquo;impegno di FMSI a sostegno dei <strong>Maristi Blu ad Aleppo</strong> e del <strong>Progetto Fratelli</strong>, un programma educativo per bambini e ragazzi profughi <strong>in Libano</strong>. E continua anche grazie a <a href="http://www.focsiv.it/"><strong>FOCSIV</strong></a><strong> </strong>e alla sua campagna <a href="http://www.focsiv.it/humanity-essere-umani-con-gli-esseri-umani/"><strong>HUMANITY &ndash; Essere umani con gli esseri umani</strong></a>.</p> <p>&nbsp;</p> <p>FOCSIV, insieme a 6 soci &ndash; tra cui FMSI - uniti in un consorzio, supporta <strong>migliaia di persone in fuga dalla guerra </strong>in terra siriana, irachena, libanese, giordana e turca; si pone a fianco della gente intrappolata in alcune citt&agrave; siriane assediate; accoglie nei campi profughi del Kurdistan iracheno lontani dalle aree controllate dal Califfato e dall&rsquo;ISIS; si preoccupa e<strong> si occupa dell&rsquo;educazione</strong> e della formazione professionale, dello sviluppo agricolo, del benessere sanitario e psicologico, della disabilit&agrave; e delle necessit&agrave; e bisogni di tanti uomini e donne del Medio Oriente travolti da questi tragici anni.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Tutto il lavoro &egrave; rivolto ai <strong>pi&ugrave; vulnerabili: le donne e i bambini</strong>, con una particolare attenzione verso progetti che abbiano come obiettivo la ricostruzione di un futuro sostenibile per le persone, per prima cosa, e per il proprio Paese di origine o di adozione, poi.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Un impegno corale e condiviso nella convinzione che solo i <strong>negoziati di pace</strong> rimangono la priorit&agrave; assoluta, che le parti sono chiamate ad impegnarsi a garantire l&rsquo;accesso agli aiuti umanitari e che i governi debbono mettere fine all&rsquo;ipocrisia del finanziamento delle armi.</p> <p>&nbsp;</p> <p><a href="http://www.focsiv.it/humanity-essere-umani-con-gli-esseri-umani/">http://www.focsiv.it/humanity-essere-umani-con-gli-esseri-umani/</a></p> Corso di FMSI sui diritti dell’infanzia nel Centro marista de El Escorial http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64113 http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64113 19  maggio  2017<p>Si terr&agrave; il <strong>22 e 23 maggio</strong> il corso dal titolo <strong>&ldquo;La nostra missione marista come difensori dei diritti dell&rsquo;infanzia&rdquo;</strong>, promosso da FMSI presso il Centro di spiritualit&agrave; marista di <strong>San Lorenzo de El Escorial</strong>, nei pressi di Madrid, e tenuto da <strong>&Aacute;lvaro Sep&uacute;lveda</strong>, Coordinatore per i Diritti dell&rsquo;Infanzia della Fondazione. Obiettivo del corso: sensibilizzare sul tema dei <strong>diritti dell&rsquo;infanzia</strong> come<strong> parte fondamentale della missione marista</strong>.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Il corso, che prevede anche un momento di condivisione delle esperienze personali sul tema, &egrave; incentrato sui <strong><a href="http://www.ohchr.org/EN/ProfessionalInterest/Pages/CRC.aspx">diritti umani dei minori</a></strong> nella prospettiva storica del loro sviluppo, nel quadro della storia e della missione marista, nel contesto mondiale attuale con particolare riferimento agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Particolare attenzione sar&agrave; data alle raccomandazioni che il <a href="http://www.ohchr.org/EN/HRBodies/HRC/Pages/HRCIndex.aspx">Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani</a> ha rivolto agli stati perch&eacute; adempiano ai loro <strong>obblighi internazionali</strong> in materia di diritti dell&rsquo;infanzia.</p> <p>&nbsp;</p> <p><strong>I partecipanti </strong>sono i dieci Fratelli maristi che stanno frequentando il corso di rinnovamento spirituale &ldquo;Senderos&rdquo;, nel quadro del programma di formazione permanente dell&rsquo;Istituto Marista per i suoi membri. I partecipanti, di varie nazionalit&agrave; ma tutti di lingua spagnola o portoghese, sono attualmente in missione in <strong>Brasile</strong>, <strong>Ecuador, El Salvador</strong>, <strong>Spagna</strong>, <strong>Messico</strong>, <strong>Paraguay</strong> e <strong>Romania</strong>. Sar&agrave; loro compito monitorare l&rsquo;operato di questi stati e <strong>dare un contributo, come <a href="http://www.champagnat.org/">Istituto Marista</a></strong>, affinch&eacute; sempre pi&ugrave; i diritti dell&rsquo;infanzia siano rispettati, in una logica di coordinamento tra le aree di missione dell&rsquo;Istituto e FMSI.&nbsp;</p> Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti umani: FMSI presenta il suo rapporto per Ghana e Zambia http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64112 http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64112 8  maggio  2017<p>FMSI ha presentato al Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani i rapporti per la Revisione periodica universale di&nbsp;<strong>Ghana</strong>&nbsp;e&nbsp;<strong>Zambia</strong>, in vista della prossima sessione del Gruppo di Lavoro del Consiglio che si terr&agrave; a Ginevra (Svizzera) dal 6 al 17 novembre 2017. In quella occasione, entrambi gli stati saranno esaminati sulla loro situazione&nbsp;<strong>in materia di diritti umani</strong>&nbsp;e sui progressi fatti in relazione alle raccomandazioni ricevute durante la precedente sessione di esame.</p> <p>Il rapporto per lo Zambia &egrave; stato presentato insieme a&nbsp;<a href="http://franciscansinternational.org/Home.104.0.html">Franciscans International</a> e&nbsp;<a href="http://www.edmundriceinternational.org/">Edmund Rice International</a>.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Il <a href="bajarchivo.php?r=mon&amp;a=d7176ghanauprsubmission-2017.pdf"><strong>rapporto sul Ghana</strong></a> sottolinea le preoccupazioni di FMSI in materia di diritti dell&rsquo;infanzia, specialmente nell&rsquo;ambito dell&rsquo;istruzione, con particolare riferimento al rapporto insegnanti/alunni e agli ostacoli all&rsquo;istruzione, quali la<strong> disabilit&agrave;</strong>, le <strong>pratiche tradizionali pericolose</strong> e i <strong>matrimoni forzati</strong>. Il rapporto affronta anche le questioni del <strong>lavoro minorile</strong> e delle <strong>punizioni corporali</strong>.</p> <p>Le statistiche e le informazioni contenute nel rapporto provengono da interviste individuali e indagini sul posto e includono dati forniti da istituzioni nazionali per i diritti dell&rsquo;infanzia in Ghana.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Il <a href="bajarchivo.php?r=mon&amp;a=58b47fi_eri_fmsi_upr-joint-submission_zambia.pdf"><strong>rapporto sullo Zambia</strong></a> &egrave; incentrato su: (1) matrimoni precoci e (2) impatto delle mine su diritti umani e ambiente.</p> <p>Riguardo i <strong>matrimoni precoci</strong>, nel rapporto vengono rivolte al governo dello Zambia le seguenti <strong>raccomandazioni</strong>:</p> <p>a)&nbsp;&nbsp;&nbsp; intensificare gli sforzi per fare informazione sulle conseguenze negative dei matrimoni precoci sullo sviluppo e il benessere del bambino;</p> <p>b)&nbsp;&nbsp;&nbsp; accelerare la riforma legislativa per adeguarsi agli standard internazionali ed armonizzare la normativa in materia di matrimoni precoce ed et&agrave; minima per il matrimonio;</p> <p>c)&nbsp;&nbsp;&nbsp; fare educazione sulla salute sessuale e riproduttiva per prevenire le gravidanze precoci e le malattie sessualmente trasmissibili.</p> <p>&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p>Scarica il rapporto per la <a href="bajarchivo.php?r=mon&amp;a=d7176ghanauprsubmission-2017.pdf">Revisione periodica universale del Ghana</a></p> <p>&nbsp;</p> <p>Scarica il rapporto per la <a href="bajarchivo.php?r=mon&amp;a=58b47fi_eri_fmsi_upr-joint-submission_zambia.pdf">Revisione periodica universale dello Zambia</a></p> Incontro delle ONG mariste a Roma http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64109 http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64109 24  aprile  2017<p>Si terr&agrave; a Roma dal <strong>26 al 28 aprile</strong>, presso la Casa Generalizia dei Fratelli Maristi, la riunione dei rappresentanti delle ONG mariste coordinata da FMSI. Verranno <strong>due delegati di ogni continente</strong>: dall&rsquo;America <strong>Coco &Aacute;lvarez</strong> e <strong>Jimena Grignani</strong>, dall&rsquo;Europa <strong>Javier Salazar</strong> e <strong>Antonio Tejedor</strong>, dall&rsquo;Asia-Oceania <strong>Manuel De Leon</strong> e <strong>Allen Sherry</strong>; infine, sono stati invitati per rappresentare la voce dell&rsquo;Africa i religiosi maristi <strong>Henry Uzor</strong> (Nigeria) e <strong>Fortune Chakasara</strong> (Zimbawe). Per FMSI parteciperanno <strong>Marzia Ventimiglia</strong>, <strong>Manuel Mendoza</strong>, <strong>Mario Meuti</strong> e <strong>&Aacute;lvaro Sep&uacute;lveda</strong>.</p> <p>Punto di partenza dei lavori sar&agrave; il piano delle attivit&agrave; e responsabilit&agrave; gi&agrave; abbozzato in precedenti occasioni. Obiettivo dell&rsquo;incontro: porre le basi per la creazione di <strong>una rete di ONG mariste</strong>.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Il <strong>programma</strong> della riunione prevede:</p> <p>- la presentazione delle riunioni preliminari;</p> <p>- definizione del piano di attivit&agrave; e responsabilit&agrave; a livello locale e di Istituto Marista;</p> <p>- la definizione di un piano di azione di breve periodo.</p> <p>&nbsp;</p> <p>L&rsquo;incontro che si terr&agrave; nei prossimi giorni porta avanti un <strong>processo di coordinamento fra enti maristi</strong> di solidariet&agrave; e tutela dell&rsquo;infanzia, promosso da FMSI nel <strong>2015</strong> con <a href="noticias.php?a=1&amp;n=001272">la riunione delle ONG del continente americano a Citt&agrave; del Guatemala</a>. In quella occasione &egrave; stata redatta la prima bozza del piano di attivit&agrave; e responsabilit&agrave;</p> <p>Tale documento &egrave; stato sviluppato nella riunione degli <a href="noticias.php?a=1&amp;n=001278">enti maristi europei</a> che si &egrave; tenuto alla fine del 2015 a Roma, ed &egrave; stato completato con gli apporti della riunione delle <a href="noticias.php?a=1&amp;n=001317">ONG mariste di Asia e Oceania</a> nel <strong>2016</strong> (Brisbane, Australia).&nbsp;&nbsp;</p> Micro-progetti approvati nella sessione di aprile http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64108 http://www.fmsi-onlus.org/noticias.php?n=64108 21  aprile  2017<p>Sono state approvate dalla Fondazione le seguenti richieste di finanziamento, durante la sessione di valutazione che si &egrave; tenuta il 7 aprile scorso:</p> <p>&nbsp;</p> <p><strong>Corsi pratici di musica per studenti non vedenti di Ha Noi</strong>, per la dotazione di chitarre e l&rsquo;organizzazione di lezioni di musica per i giovani non vedenti che frequentano il Training and Rehabilitation Centre for the Blind (TRCB) di Ha Noi, in <strong>Vietnam</strong>. Il paese non offre sufficienti strutture ai non vedenti che, senza un&rsquo;adeguata assistenza e formazione, rischiano di rimanere tagliati fuori dalla societ&agrave;. Il TRCB, con il quale i Fratelli Maristi collaborano, si prefigge appunto di fornire ai giovani non vedenti opportunit&agrave; di istruzione e per il tempo libero.</p> <p>&nbsp;</p> <p><strong>Migliorare le strutture della Paul&rsquo;s Primary School</strong>, una scuola marista con 500 bambini a Mulungushi, in <strong>Zambia</strong>. Obiettivo del progetto: installare le tubazioni che forniranno acqua corrente alla scuola, permettendo il rispristino di bagni adeguati in una zona piuttosto povera.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Fornitura di <strong>libri per la biblioteca scolastica</strong> <strong>del Centre Scolaire St. Marcellin Champagnat </strong>di Bouak&egrave;, in <strong>Costa d&rsquo;Avorio</strong>. Grazie a questo progetto, gli studenti che non possono permettersi l&rsquo;acquisto dei libri di testo li troveranno a loro disposizione nella biblioteca della scuola. Si tratta di una prassi molto comune in tante scuole africane per ovviare alle difficolt&agrave; economiche delle famiglie.</p> <p>&nbsp;</p> <p><strong>Osservatorio marista per i diritti dell&rsquo;infanzia</strong>: un programma di informazione e sensibilizzazione sui diritti dell&rsquo;infanzia da realizzare presso la Instituci&oacute;n Educativa Champagnat Pinares de Oriente, a Villavicencio, in <strong>Colombia</strong>. Le attivit&agrave; vedranno protagonisti i ragazzi che porteranno la discussione sulla tematica dei diritti umani anche fuori dalla scuola, coinvolgendo la comunit&agrave; circostante.</p> <p>&nbsp;</p> <p>Acquisto di <strong>computer per la sala di lettura della comunit&agrave; marista di Mostaganem</strong>, in <strong>Algeria</strong>. Gi&agrave; da diversi anni la casa dei Fratelli Maristi &egrave; un punto di riferimento per la comunit&agrave; cristiana in una societ&agrave; musulmana. La casa si &egrave; dotata di una ricca biblioteca frequentata da oltre un centinaio di studenti: giovani universitari algerini o subsahariani di scarsi mezzi, che trovano dai Fratelli Maristi un ambiente familiare ed accogliente per lo studio. Con questo progetto, i Fratelli metteranno a disposizione degli studenti anche dei computer con programmi professionali adatti a chi frequenta facolt&agrave; scientifiche.&nbsp;&nbsp;</p>